Rassegna stampa: Stefania Tarantino, Tristana Dini, Barbara Verzini – il manifesto

13 Ott

Cliccare sull’immagine o qui per visualizzare la versione pdf

Tarantino_Dini_Verzini_Corpo_a_corpo

Annunci

6 Risposte to “Rassegna stampa: Stefania Tarantino, Tristana Dini, Barbara Verzini – il manifesto”

  1. gabriella 14 ottobre 2013 a 13:45 #

    Voglio ringraziare le donne, giovani e meno giovani, che si sono fatte carico di ideare e portare ad effetto questo Paestum 2013. Metto in questo ringraziamento tutte le collaborazioni dei tanti gruppi e singole che hanno lavorato, anche con uno spunto, una osservazione. Condivido questo documento di Tarantini, Dini, Verzini, e mi colpisce questa frase: “In questo percorso di ricerca, però, è decisivo interrogarsi puntualmente sull’efficacia dei suoni che decidiamo di emettere e dei nostri corpi in azione”: chiara, efficace, anche ironica, prende alle spalle il problema della responsabilità personale. Quando il conflitto non è cancellazione dell’altra, e un conflitto agito nella chiarezza non lo è mai, è un evento positivo, di crescita. Che non ha niente a che vedere con il buonismo dell’accoglimento (falso) indifferenziato.

  2. doriana 13 ottobre 2013 a 11:05 #

    ci voglio essere!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Sull’incontro di Bologna | Paestum 2013 - Libera ergo sum. La rivoluzione necessaria. - 30 ottobre 2013

    […] il nostro invito a Bologna per il giorno sabato 14 dicembre alle ore 15:00 non voleva essere un invito ad un generico incontro “post-Paestum” […]

  2. Post Paestum. Parliamone insieme | Paestum 2013 - Libera ergo sum. La rivoluzione necessaria. - 29 ottobre 2013

    […] 1) Tristana Dini, Stefania Tarantino, Barbara Verzini hanno lanciato il prossimo incontro post-Paestum il 14 dicembre a Bologna; […]

  3. “Eccitazione permanente” in relazioni politiche vive | Paestum 2013 - Libera ergo sum. La rivoluzione necessaria. - 22 ottobre 2013

    […] Desideriamo quindi creare momenti di scambio in presenza, in cui possiamo metterci in gioco in prima persona. Lo diciamo anche perché le Femministe Nove non c’erano nella preparazione di Paestum e ci avrebbe fatto piacere che invece fossero con noi nel pensare e organizzare l’incontro. È stato un momento molto conflittuale, che ci ha dato una grande occasione per conoscerci e rilanciare le relazioni tra noi, “venute dopo”. Solo puntando su relazioni vive possiamo mettere al centro la pratica del conflitto in modo fecondo. Nella speranza che coglieremo tutte l’occasione di ritrovarci a Bologna sabato 14 dicembre, accettiamo l’invito di Tristana Dini, Stefania Tarantino e Barbara Verzini. […]

  4. Il corpo a corpo della politica femminista di Stefania Tarantino, Tristana Dini, Barbara Verzini | femministe nove - 13 ottobre 2013

    […] http://paestum2012.wordpress.com/2013/10/13/il-corpo-a-corpo-della-politica-femminista/ […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: