Archivio | Adesioni 2013 RSS feed for this section

da Donne in Movimento Valle di Susa: fate qualcosa

8 Ott

di Annamaria, Chiara, Daniela, Doriana, Ermelinda, Patrizia, Paola, Rita ecc. (Donne in Movimento Valle di Susa)

Ciao a tutte,

 vi inviamo due righe di presentazione, purtroppo siamo tutte prese da mille cose e vi scriviamo con molto ritardo. Io ho avuto questo compito in una giornata uggiosa e fredda, quasi un anticipo di inverno in Valle di Susa. Come saprete siamo mediaticamente, e non solo, attaccate/i trasversalmente da tutti, questo è un periodo molto pesante per il popolo della Valle di Susa. Come DonneInMovimento (gruppo costituitosi l’anno scorso, molto trasversale come età), abbiamo scritto il documento che vi inviamo. La prima iniziativa come gruppo è stata fatta a novembre del 2012, con una due giorni 17-18 novembre VIOLENZA SULLE DONNE E VIOLENZA SULLA TERRA, ci sono state a Bussoleno bancarelle, banchetti e mostre a tema, assemblea con la presenza di Lidia Menapace. Ora stiamo organizzando la due giorni 2013. Grazie della vostra disponibilità, vi terremo informate.

Rita per DonneInMovimento

Continua a leggere

Annunci

Noi, donne comuniste, aderiamo

5 Ott

Aderiamo con convinzione a questa giornata dal momento che riteniamo che sia necessario che le lotte che, come donne, abbiamo portato avanti siano socializzate e organizzate tra loro. Riteniamo, come donne e come comuniste, che sia necessario continuare a lottare affinché la soluzione della crisi del sistema economico neoliberista non passi attraverso una riduzione dei diritti e degli spazi di libertà della donna. Dobbiamo invece mobilitarci per l’estensione di questi diritti in una prospettiva complessiva di trasformazione della società.

Continua a leggere

Settantapiùtrentacinque passi per Paestum

4 Ott

di Chiara Guida e Simona Ricciardelli

Quest’anno siamo pronte per partire insieme. Due donne di generazioni diverse; viviamo nella stessa città; storie, pratiche diverse; ci siamo avvicinate per allontanarci più volte per poi ritrovarci di nuovo, ognuna proveniente dal suo personale percorso, l’anno scorso a Paestum.

Continua a leggere

Perchè ci sarò

3 Ott

di Tiziana Cravero

Ciao a tutte le partecipanti ,sono una ricercatrice, lavoro in una struttura universitaria mi occupo non solo di esprimenti scientifici, finalizzati nello studio dei tumori e le loro relative terapie , ma collaboro anche nell’addestramento e stesura tesi per i vari tesisti che vengono presso i nostri laboratori. Sono una delle poche fortunate, che hanno un posto fisso , ormai nell’ambito scientifico questo è diventato un sogno.

Continua a leggere

Alternativa alla morte: amare, curare

2 Ott

da Manu Carlon, Elisabetta Donini, Giuliana Ortolan, Barberina Piacenza  (Donne in Nero)

Vogliamo partire dal nostro desiderio di libertà.

Ma ci domandiamo cosa voglia dire essere libere, come si possa cercare la strada per essere libere in un mondo strettamente interconnesso, in un mondo di guerra quale è il nostro. C’è guerra dove vige la legge di dominio del più forte, dove non c’è riconoscimento dell’altro, anzi si guarda all’altro come nemico o come essere da schiavizzare, dove l’uso della violenza viene tollerato dalle istituzioni. La guerra è la pratica patriarcale di affrontare i conflitti provocandone altri. La vediamo sia nell’ambito domestico, sia nel tessuto sociale delle nostre città, sia nelle relazioni fra i paesi.

Continua a leggere