Tag Archives: cura

Contributo al laboratorio “Cura di sé, delle relazioni e del mondo”

25 Set

Contributo di alcune donne della Rete delle città vicine

di Anna Di Salvo, Bianca Bottero, Katia Ricci, Franca Fortunato

La nostra riflessione sul ridefinire e vivere le città parte da tante importanti acquisizioni e ricchezza di rapporti, come è documentato nel libro “Architetture del desiderio”, a cura di Bianca Bottero, Anna Di Salvo e Ida Farè, edito da Liguori. Ma non può non fare i conti col presente, con le sempre più acuite condizioni di disagio sociale, delle e dei giovani in specie, con il “globalizzarsi” del disastro ambientale, col sempre più incerto e minaccioso futuro tra poteri mafiosi e occulte reti finanziarie, fondamentalismi religiosi, vecchi e nuovi potentati. Un futuro che minaccia la città, e in particolare i suoi spazi di libertà e di autonomia per donne e uomini.

Continua a leggere

Agire la libertà

6 Set

Gruppo del mercoledì

Abbiamo bisogno della libertà per vivere e per agire nel mondo. Ma la libertà  si esprime nei contesti. E il contesto è cambiato rispetto a dieci, venti o più anni fa. Dobbiamo quindi interrogarci sul senso della libertà oggi e sui  modi per farla esistere per ciascuna e per tutti.   In effetti, noi siamo cambiate non solo perché viviamo in un mondo diverso.   Siamo cambiate anche per le vicende personali che ci segnano. Per le relazioni che abbiamo stretto, per quelle che si sono interrotte, per l’amore e per il lutto, per la finitezza e la fragilità della nostra umanità. Siamo cambiate anche e soprattutto perché abbiamo provato a nominare tutto questo a  partire da noi, dal nostro femminismo e  dalla pratica della differenza . Continua a leggere

Cura, lavoro, rappresentanza. Come procedere dopo Paestum. L’incontro delle donne di Romagna dello scorso novembre

2 Gen

a cura di Barbara Dominichini e Paola Patuelli

Le donne della Romagna (Faenza, Forlì, Ravenna) che hanno condiviso l’incontro di Paestum e Lea Melandri – era a Ravenna per presentare il suo Amore e Violenza in occasione della giornata contro la violenza alle donne – hanno promosso un incontro aperto per raccontare il loro vissuto a Paestum, per dare informazioni, per aprire una riflessione orizzontale, senza introduzioni, senza conclusioni.

Un metodo che a Paestum ha funzionato molto bene, e che sarebbe bello mantenere e diffondere. Continua a leggere

A Firenze, un incontro tra cura, lavoro, reddito di autodeterminazione

19 Dic

a cura di Chiara Mellini

A Firenze l’11 Dicembre,  si è tenuto l’incontro organizzato dal gruppo Primum vivere nato all’indomani del convegno di Paestum di Ottobre 2012. Lo abbiamo organizzato insieme al gruppo Consiliare l’Altra città e precisamente con Ornella de Zordo con cui alcune di noi hanno un rapporto di attività politica che, dura da molti anni. Partendo da questa relazione e dalla volontà di tutte noi di iniziare un percorso insieme che potesse portare i temi e le modalità esperite a Paestum dentro il Comune di Firenze, ci siamo incontrate a casa di una di noi per condividere, riflettere e decidere quali i contenuti che avremmo voluto scambiare con le cittadine e i cittadini invitati.
Continua a leggere

Dal Blog Corrente Alternata – Post Paestum

11 Dic

Chiara

Ho preso parte alla due giorni che si è tenuta a Paestum – Primum Vivere.

Ho deciso di partecipare a Paestum, perchè il richiamo era troppo forte per resistere. Perchè dietro alle parole “primum vivere” ho riconosciuto la necessità essenziale che, con grandi difficoltà, trova spazio ed energia nella mia vita di lavoratrice precaria.

L’appello “primum vivere” ci ha portate ad essere in molte, alla due giorni di Paestum. Di tipologia, estrazione, pensieri e pratiche diverse fra di noi. Continua a leggere