Tag Archives: matriarcato

Le zie di Sofia, Paestum e un convegno a Pistoia

30 Giu

di Le zie di Sofia

Carissime,

vi scriviamo da Pistoia e siamo un gruppo di donne che sta leggendo e si sta confrontando sulle società matriarcali e matrilineari del passato e del presente, intrecciando il nostro pensiero femminista con la ricerca storico-antropologica relativa alle origini e all’attualità.
Ci chiamiamo “Le zie di Sofia”.
Il 31 maggio 2011 il nostro gruppo si incontra per la prima volta. Siamo donne di varie età e provenienza culturale, abbiamo deciso di incontrarci periodicamente nella libreria “Lo Spazio di via dell’ospizio” per confrontarci in una serie di letture collettive.
L’idea da cui nasce questo progetto è quella di approfondire studi sulle voci femminili fra le più significative della nostra epoca. Il circolo si è occupato negli anni di letteratura, critica, filosofia…

Dopo il ricco percorso letterario, ci siamo concentrate sull’antropologia e l’approfondimento delle ricerche sulle società matriarcali, affrontando studiose quali Marja Gimbutas, Luciana Percovic, Riane Eisler, Mary Daly, Heide Göttner-Abendroth, e molte altre. A partire da queste letture abbiamo elaborato il progetto di un Convegno,

“Matri-Arkè”, che si svolgerà a PISTOIA il 4 e 5 ottobre 2014.

Di seguito il link al nostro sito con il Programma ed altri contenuti:

http://www.matri-arke.org/

Vi scriviamo perché abbiamo partecipato ad entrambe le edizioni di Paestum, sia nel 2012 che nel 2013. Per noi è stata un’occasione di conoscenza, confronto, crescita, scoperta alla quale non vorremmo rinunciare nel caso di una riedizione per il 2014. Purtroppo le date del nostro Convegno coincidono con quelle di Paestum dello scorso anno: vi chiediamo di poter tenere conto di questa coincidenza e di poter decidere per altre date che non si sovrappongano a questa, naturalmente perché ci piacerebbe prendervi parte ed essere nuovamente con voi.
Un abbraccio e buon lavoro a tutte voi,

Le zie di Sofia

Annunci

Una a una mettere fine al patriarcato

4 Ott

di Danila De Angelis 

Verso un gesto di radicalità comune nella differenza

«Il blocco va forzato, una a una, è questo il presupposto di ogni cambiamento».

Carla Lonzi

A Una A Una il Patriarcato delle origini ha separato le donne sconvolgendo e cancellando la genealogia femminile e l’ordine sociale e simbolico delle comunità-clan matriarcali

A Una A Una ci siamo riprese la libertà di essere singolari e di rimembrare genealogia e relazioni, scardinando il Patriarcato nel quale siamo nate.

Ognuna ha messo fine al Patriarcato dentro di sé e nel rapporto con il mondo. Lo ha rifiutato come unico-universale- globale Ordinatore sociale, a cominciare dalla Famiglia e dalla coppia Uomo/Donna, nella sessualità e nel sociale.

Continua a leggere

Maternità sì – maternità no? C’è dentro qualcosa di più

10 Set

In contributo al laboratorio “Maternità e non Maternità”

di Franca Clemente

Nella lettera di invito a Paestum si individua la necessità di “alzare la posta” di un discorso interrotto un anno fa, focalizzando le questioni aperte e urgenti, e l’emergenza che drammatizza il peso del patriarcato e non permette una vita dignitosa. Necessità quindi di un confronto per “tessere la politica delle donne”. Perché la possibilità di un inizio, la possibilità del nuovo, sta nel concetto stesso di libertà femminile, e oggi la libertà delle donne è soffocata nelle maglie di una rete che si stringe sempre più.

Continua a leggere