Tag Archives: precarietà

23 novembre: Incontro a Bologna – Donne che sostengono la libertà delle donne

29 Ott

di Elda Guerra e Marzia Vaccari

Carissime amiche,

desideriamo invitarvi a Bologna, sabato 23 novembre, nella sala dell’Archivio del Centro delle donne (via del Piombo, 5) per un incontro che si svolgerà dalle 10.30 fin verso le 16-16.30. Il titolo dell’iniziativa è Donne che sostengono la libertà delle donne.

Da tempo pensiamo di organizzare un momento di approfondimento  su come, in contesti e periodi diversi,  gruppi o singole donne hanno sostenuto con patrimoni personali, raccolte collettive, forme di imprenditoria il movimento delle donne e i progetti politici ed esistenziali di libertà femminile. L’idea è nata dalle difficoltà crescenti nella  crisi attuale a mantenere in vita quanto  abbiamo costruito e ad aprire nuovi spazi di espressione e creatività.

Continua a leggere

Annunci

I passi avanti dell’ultima Agorà

19 Dic

di Giordana Masotto

Nell’ultima Agorà del lavoro di Milano* (10/12/2012) sono emersi alcuni nodi importanti sul tema precarietà e dintorni, si sono fatti, secondo me, passi avanti significativi. Con queste note faccio circolare una mia sintesi/focalizzazione che spero venga integrata da altri contributi, anche in vista di un prossimo incontro dell’Agorà che – a mio parere – dovrebbe continuare questa imprescindibile riflessione.

 L’esperienza soggettiva è varia e non può essere giudicata.

Continua a leggere

Breve sintesi dell’incontro “Dopo Paestum” che si è svolto a Napoli il 26 novembre

5 Dic

Stefania Tarantino

A Napoli ci siamo incontrate sotto il segno della contemporaneità. L’età non ha fatto da inciampo, abbiamo fatto riferimento all’intensità di ogni singolo vissuto, siamo partite dalla differenza di ciascuna e dal riconoscimento di un desiderio condiviso, di un nuovo sguardo sull’altra, dalla necessità di un fare comune capace di porre in primo piano un’azione senza appartenenze.

Continua a leggere

Parole da discutere dopo Paestum

21 Ott
Maria Luisa Boccia

Delle molte e diverse parole dette a Paestum, e scritte prima e dopo, da femministe sulle differenze, tra generazioni (di vita , di pensiero, di pratica), sui conflitti e sugli spostamenti che producono, vorrei scegliere alcune da questo intervento di Angela Ammirati, come punto di partenza per riflettere insime e trovare punti di convergenza. Le riassumo brevemente, ognuna può facilmente risalire all’ originale: Continua a leggere

Un elenco, dopo Paestum

10 Ott
Salve, sono Paola Bono. Quello che segue è un elenco, provvisorio e incompleto, e temo non del tutto coerente, di mie impressioni, citazioni, riflessioni dopo la due giorni di Paestum. Mi spiace se a volte non sono riuscita a ricordare il cognome o il nome o entrambi delle donne cui faccio riferimento; eravamo tante anche a parlare e non sempre era possibile seguire appieno. Ringrazio in anticipo chi vorrà integrare. In un tentativo di ordine, ho cercato di organizzare il tutto intorno a tre nuclei.1) Comincio da una questione “annosa” (inevitabile doppio senso), il rapporto tra donne di età diverse, spesso molto diverse. Continua a leggere