Tag Archives: Paestum 2012

Le zie di Sofia, Paestum e un convegno a Pistoia

30 Giu

di Le zie di Sofia

Carissime,

vi scriviamo da Pistoia e siamo un gruppo di donne che sta leggendo e si sta confrontando sulle società matriarcali e matrilineari del passato e del presente, intrecciando il nostro pensiero femminista con la ricerca storico-antropologica relativa alle origini e all’attualità.
Ci chiamiamo “Le zie di Sofia”.
Il 31 maggio 2011 il nostro gruppo si incontra per la prima volta. Siamo donne di varie età e provenienza culturale, abbiamo deciso di incontrarci periodicamente nella libreria “Lo Spazio di via dell’ospizio” per confrontarci in una serie di letture collettive.
L’idea da cui nasce questo progetto è quella di approfondire studi sulle voci femminili fra le più significative della nostra epoca. Il circolo si è occupato negli anni di letteratura, critica, filosofia…

Dopo il ricco percorso letterario, ci siamo concentrate sull’antropologia e l’approfondimento delle ricerche sulle società matriarcali, affrontando studiose quali Marja Gimbutas, Luciana Percovic, Riane Eisler, Mary Daly, Heide Göttner-Abendroth, e molte altre. A partire da queste letture abbiamo elaborato il progetto di un Convegno,

“Matri-Arkè”, che si svolgerà a PISTOIA il 4 e 5 ottobre 2014.

Di seguito il link al nostro sito con il Programma ed altri contenuti:

http://www.matri-arke.org/

Vi scriviamo perché abbiamo partecipato ad entrambe le edizioni di Paestum, sia nel 2012 che nel 2013. Per noi è stata un’occasione di conoscenza, confronto, crescita, scoperta alla quale non vorremmo rinunciare nel caso di una riedizione per il 2014. Purtroppo le date del nostro Convegno coincidono con quelle di Paestum dello scorso anno: vi chiediamo di poter tenere conto di questa coincidenza e di poter decidere per altre date che non si sovrappongano a questa, naturalmente perché ci piacerebbe prendervi parte ed essere nuovamente con voi.
Un abbraccio e buon lavoro a tutte voi,

Le zie di Sofia

Annunci

Firenze Primum Vivere: ottobre 2012 – ottobre 2013

29 Set

di Firenze Primum Vivere

Nell’Ottobre 2012 una decina di donne di Firenze, forse qualcuna di più, risponde a quella che sente come una chiamata irrinunciabile e improrogabile: l’incontro annunciato a Paestum con le parole condivise “Primum Vivere”. La risposta non ha forma organizzata, ognuna va per conto proprio o in piccolo gruppo di amiche. Le accomuna il senso relazionale di appartenenza al multiforme femminismo italiano. Al ritorno, la decisione di incontrarsi tutte.

Continua a leggere

C’è differenza e differenza

22 Ago

di Imma Barbarossa

Ho letto un piccolo libro, recensito tempo fa su «il manifesto»: si tratta di un dialogo tra Luisa Cavaliere e Lia Cigarini dal titolo C’è una bella differenza. Parla di Paestum 2012. Non vi ho trovato quello che secondo me fu l’evento dirompente di Paestum 2012, il protagonismo delle giovani donne che si presero la scena esponendosi senza riserve e mostrandosi verso le “storiche” riconoscenti ma non debitrici: spostarono più in là il senso sia della differenza sia della libertà femminile. Secondo me per tutte. Almeno per me.

Continua a leggere

22 giugno – ore 11-17 – Bologna

16 Giu

di Lea Melandri

Care amiche,

il desiderio di promuovere anche quest’anno un incontro nazionale del femminismo per riprendere e approfondire i temi emersi a Paestum 2012 e altri in quell’occasione solo accennati, ha avuto consensi da più parti ma anche dubbi sul tornare a Paestum. Continua a leggere

Organizzazione o autonomia di pensiero?

14 Giu

di Gabriella Paolucci di Artemide Paestum

L’incontro di Paestum 2012 è nato da un atto di coraggio: la scelta di ESSERCI, di non stare più a guardare, riprendendosi il diritto di stare sulla scena pubblica da FEMMINISTE, dopo una lunga stagione di rimozione operata in Italia e non solo da una società “pentita” degli “eccessi” di una rivolta radicale delle donne, che avevano osato mettere in discussione i paradigmi culturali, sociali e relazionali della civiltà patriarcale.

Continua a leggere